Tracciabilità alimentare su Blockchain, Trackyfood combatte il Made in Italy contraffatto

Trackyfood è la piattaforma di Tracciabilità Alimentare 4.0 sviluppata da Trackysat Srl, che si basa sulla Blockchain per la completa tracciabilità, valorizzazione e certificazione delle filiere agroalimentari italiane. Un'etichetta interattiva con QR Code consente a produttori e retailers di tutelare e promuovere prodotti e materie prime guadagnando competitività sul mercato [...]
  1. Home
  2. Blockchain
  3. Tracciabilità alimentare su Blockchain, Trackyfood combatte il Made in Italy contraffatto

L’accesso trasparente alle informazioni e l’uso consapevole dei prodotti finalizzati al miglioramento della salute alimentare sono tra i principali obiettivi di Trackyfood che si propone di fornire uno strumento di tracciabilità innovativo per il controllo di filiera, volto ad offrire al consumatore informazioni chiare, trasparenti e completamente verificabili per effettuare una scelta di acquisto consapevole. Una possibilità ancora più urgente se si considera la gravità del fenomeno della contraffazione alimentare: nel corso dell’ultima operazione internazionale condotta da Europol e Interpol da dicembre 2020 a giugno 2021 sono state sequestrate oltre 15 mila tonnellate di alimenti illegali tra miele, bevande alcoliche alcol e carne di cavallo, con un valore degli illeciti scoperti che ammonta a circa 53,8 milioni di euro.

Nata dall’esperienza di Trackysat, uno dei maggiori player sul mercato italiano per lo sviluppo di soluzioni web destinate al controllo e gestione delle flotte aziendali, Trackyfood rappresenta l’evoluzione dei sistemi di tracciabilità che Trackysat utilizza per monitore oltre 20.000 automezzi per il trasporto su gomma. E’ una piattaforma digitale di tracciabilità 4.0 applicata alla filiera agroalimentare e integrata con una blockchain privata basata su AWS Managed Blockchain. Un sistema di controllo che si “spalma” lungo tutta la filiera, a tutela del consumatore e del produttore, ma anche delle eccellenze del territorio e che permette di certificare tutti i processi gestendo in modo trasparente la tracciabilità e la rintracciabilità.

Un’etichetta interattiva garantita dalla blockchain per tutelare l’eccellenza Made in Italy

Tramite un’etichetta interattiva provvista di Qr code l’azienda offre al consumatore, in maniera diretta, semplice e intuitiva, tutte le informazioni (valori nutrizionali, ingredienti, provenienza ecc.) per aiutarlo a compiere scelte di acquisto consapevoli. Oggetto della condivisione: contenuti multimediali e storytelling atti a valorizzare la sua tradizione e storicità, raccontare il territorio di provenienza delle materie prime e la loro lavorazione, comunicare la tracciabilità, le certificazioni e le garanzie dei prodotti, il tutto tramite un canale di comunicazione nuovo, incisivo e veloce.

tracciabilità

“TrackyFood è un servizio cloud di gestione e valorizzazione della tracciabilità delle filiere agroalimentari, che si differenzia dal classico sistema gestionale – precisa Federico Persico, Chief Technology Officer di  Trackyfood – Si tratta di una piattaforma costruita sulle più innovative tecnologie, supportata dalla blockchain, che da un lato fornisce al produttore una soluzione completa, integrabile con eventuali processi di tracciabilità già esistenti; dall’altro è in grado di acquisire dati da più fonti, di metterli insieme, certificarli e renderli fruibili al consumatore finale. TrackyFood si rivela uno strumento efficace per tutelare il Made in Italy: infatti, la certificazione di provenienza delle materie prime e del prodotto sono efficaci deterrenti per contrastare l’Italian sounding”.

Tracciabilità alimentare e compliance normativa sotto controllo

WHITEPAPER
Agricoltura 4.0: cresce del 20% e conferma un grande potenziale di sviluppo
Smart agrifood

E’ chiaro dunque che, la blockchain rappresenta la tecnologia in grado di dare risposte, in maniera semplice e non invasiva, alle richieste sempre più esigenti delle persone rispetto a quello che portano sulle loro tavole. Non si tratta però solo ed esclusivamente di tracciabilità alimentare, ma di una serie di funzionalità per la digitalizzazione ed ottimizzazione dei processi. Una soluzione completamente personalizzabile che consente di raccogliere le attività, i processi e la documentazione prevista dal manuale HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) che mira a garantire la salubrità degli alimenti monitorando ogni fase del processo produttivo.

Trackyfood consente di gestire gli adempimenti di controllo e sicurezza in maniera rapida, efficiente, digitale, a questo si aggiunge un monitoraggio centralizzato ed in tempo reale per la gestione di alert e rischi. Tutte le informazioni che finora venivano raccolte e veicolate manualmente, da oggi in poi posso essere aggiornate in tempo reale su una piattaforma a cui sarà possibile accedere in qualsiasi momento per gestire, monitorare e programmare ogni singola attività di sanificazione e igienizzazione dei locali. Avvisi e controlli automatizzati garantiranno il mantenimento degli standard qualitativi previsti dal protocollo aziendale.

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*