Consultazioni

Via alla consultazione pubblica sulla revisione della legislazione UE sugli MCA

La Commissione ha avviato una consultazione pubblica che rimarrà aperta fino all'11 gennaio 2023, per chiedere il parere di tutte le parti interessate sulla revisione della legislazione sui materiali a contatto con gli alimenti (MCA). Saranno svolte ulteriori attività di consultazione mirate e attività di studio di sostegno al fine di sviluppare una valutazione d'impatto completa per la revisione e l'eventuale proposta legislativa [...]
MCA
  1. Home
  2. UE
  3. Via alla consultazione pubblica sulla revisione della legislazione UE sugli MCA

La Commissione ha avviato una consultazione pubblica per chiedere a tutte le parti interessate di esprimere il proprio parere sui materiali a contatto con gli alimenti (MCA), vale a dire imballaggi alimentari, utensili da cucina, stoviglie per il servizio da tavola e altri articoli utilizzati nella produzione e nel trasporto di alimenti. I contributi degli operatori economici, delle autorità pubbliche, delle ONG e dei cittadini alimenteranno la revisione della legislazione UE in materia di MCA annunciata nell’ambito della strategia “Dal produttore al consumatore”. L’obiettivo della revisione è migliorare sicurezza alimentare e salute pubblica, anche riducendo la presenza e l’uso di sostanze chimiche pericolose, sostenere l’uso di soluzioni di imballaggio innovative, riutilizzabili e riciclabili che utilizzano materiali rispettosi dell’ambiente, e contribuiscono alla riduzione degli sprechi alimentari.

“I cittadini prestano particolare attenzione alla sicurezza degli alimenti, di cui i materiali a contatto con gli alimenti sono parte integrante – sottolinea Stella Kyriakides, Commissaria europea per la Salute e la sicurezza alimentare – Per questo, dobbiamo fornire incentivi adeguati per promuovere l’uso di alternative sostenibili e garantire che i nostri consumatori godano del massimo livello possibile di protezione. Ecco perché invito chiunque sia interessato a condividere le proprie opinioni con noi. Abbiamo bisogno di norme aggiornate che siano adeguate alle sfide ambientali odierne e alla protezione della salute dei nostri consumatori”.

Promuovere sostenibilità e sicurezza nel food packaging

EVENTO DIGITALE
Efficienza energetica: le soluzioni offerte dal digitale per ridurre i consumi. Scopri come fare!
Blockchain
Istruzione

Una valutazione della legislazione vigente ha già evidenziato importanti carenze quali la mancanza di norme armonizzate per i materiali non plastici a contatto con gli alimenti, la mancanza di orientamenti normativi sull’articolo finale sui materiali a contatto con gli alimenti, le difficoltà di applicazione e la mancanza di incentivi per sviluppare più alternative. sicuro e più resistente. La consultazione pubblica sarà aperta per un periodo di 12 settimane, fino all’11 gennaio 2023, e contribuirà all’elaborazione della nuova legislazione. La Commissione effettuerà inoltre consultazioni mirate con i consumatori, gli Stati membri dell’UE, gli operatori economici e altre parti interessate, nonché studi a sostegno della nuova legislazione. Inoltre, nell’ambito dell’iniziativa sui prodotti sostenibili annunciata nel Circular Economy Action Plan (CEAP), lavorerà a un’iniziativa legislativa sul riutilizzo nei servizi di ristorazione per sostituire gli imballaggi alimentari monouso e le posate con prodotti riutilizzabili.

La revisione si baserà sui risultati della valutazione dell’attuale legislazione sugli MCA ma rifletterà anche gli impegni assunti in altre strategie chiave, tra cui il Circular Economy Action Plan (CEAP) e la strategia sulle sostanze chimiche per la sostenibilità verso un ambiente privo di sostanze tossiche. Il punto di partenza per la revisione è una tabella di marcia (valutazione d’impatto iniziale) che la Commissione ha pubblicato sul suo sito web Have Your Say. La roadmap è stata aperta al feedback di tutte le parti interessate per sei settimane ed è stata supportata da un webinar tenutosi mercoledì 20 gennaio 2021. La tabella di marcia e un riepilogo del feedback sono disponibili nella tabella seguente.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp