Da Inforcert una nuova soluzione per la tracciabilità della filiera alimentare - Agrifood.Tech
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Da Inforcert una nuova soluzione per la tracciabilità della filiera alimentare

Rendere a portata di smartphone la tracciabilità della filiera agroalimentare: con questo obiettivo InfoCert (Gruppo Tecnoinvestimenti) e Sixtema, società controllata dalla stessa InfoCert, hanno presentato SmartTag, una soluzione che consente di certificare le informazioni della filiera produttiva, rendendole immediatamente disponibili al consumatore finale.  Più precisamente, la soluzione è stata sviluppata nell’ambito di un progetto realizzato in collaborazione con CNA Agroalimentare, con l’obiettivo di valorizzare i prodotti alimentari italiani, anche sui mercati internazionali, riducendo i rischi di frode e contraffazione.

Grazie a SmartTag i consumatori, semplicemente inquadrando con il proprio smartphone il QR Code apposto sulla confezione di ogni singolo prodotto, riceveranno in tempo reale informazioni qualificate non solo sull’alimento – quali composizione o date di scadenza e confezionamento – ma anche su tutte le fasi del suo processo produttivo. D’altra parte i benefici sono notevoli anche per i produttori, che possono così  certificare la qualità dei loro prodotti, le tecniche di lavorazione utilizzate, nonché i luoghi di raccolta e lavorazione delle materie prime. Alla base di questa tracciabilità digitale c’è GeoSign, strumento di firma digitale georeferenziata di  InfoCert attraverso cui è possibile certificare legalmente non solo l’identità di chi effettua una transazione digitale e il momento in cui quest’ultima avviene, ma anche il luogo in cui si compie.

“L’obiettivo del nostro progetto è dare la giusta valorizzazione alle scelte operative dei produttori- commenta Claudio Scaramelli, Direttore Generale di Sixtema –. Grazie alle soluzioni trusted di InfoCert e alla nostra conoscenza applicata tecnologicamente possiamo presentare alle imprese del settore food uno strumento all’avanguardia a supporto della propria crescita e di quella dell’intero settore agroalimentare, una delle eccellenze del nostro Paese”.

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore gruppo Digital 360

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi