MISE: agevolazioni per progetti Agrifood e Fabbrica intelligente - Agrifood.Tech
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

MISE: agevolazioni per progetti Agrifood e Fabbrica intelligente

Mauro Bellini

C’è tempo sino al 22 gennaio 2019 per presentare la domanda di finanziamento presso il Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) per progetti di ricerca e sviluppo destinati all’innovazione negli ambiti dell’agrifood e della fabbrica intelligente. I progetti potranno essere sviluppati anche in forma congiunta da più imprese e dovranno avere una dimensione compresa tra un minimo di 800 mila euro e un massimo di 5 milioni di euro.

L’iniziativa è aperta nel settore applicativo agrifood a tutte le imprese agricole in esercizio che rientrano nei criteri dell’art. 2135 c.c. e in generale il bando riguarda tutte le imprese senza distinzione di dimensione focalizzate su attività nell’ambito agroindustriale, industriale, di servizi al mondo dell’industria e i centri di ricerca.

Nello specifico le agevolazioni sono gestite con la formula di un contributo all’investimento e come finanziamento agevolato e prevedono investimenti per un valore di 167 milioni di EURO. 

Per le assegnazioni è prevista una procedura valutativa “a sportello” ed esclude le regioni più sviluppate (ad eccezione di eventuali forme di coinvolgimento per progetti realizzati in forma congiunta che prevedano anche azioni su queste regioni).  Le regioni interessate sono Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia a cui si aggiungono le regioni definite in “transizione” ovvero Abruzzo, Molise e Sardegna.

Per maggiori informazioni e per la documentazione per le domande di ammissione vai QUI

 

Leggi anche

Dal Mise 340 milioni per le PMI del Sud destinati ai Macchinari Innovativi

MISE: nominati gli esperti per blockchain e Intelligenza Artificiale

Fabbrica intelligente, il Mise stanzia 560 milioni per l’R&D

Indagine Mise-Met: il 57% delle imprese 4.0 usa gli incentivi dei Piani Industria 4.0 e Impresa 4.0

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi