Con Praesidio dai pagamenti digitali al Precision Farming

Il fondatore del fondo Sator e artefice della digital banking Tinaba (This is not a Bank) Matteo Arpe tra gli investitori della Società Agricola Praesidio [...]
  1. Home
  2. Startup
  3. Con Praesidio dai pagamenti digitali al Precision Farming

Mauro Bellini @mbellini3 Linkedin

Al centro c’è sempre il digitale ma questa volta non si tratta di Digital Banking o di pagamenti digitali bensì di Digital Farming, ovvero di una nuova impresa che guarda con attenzione ai temi dell’innovazione nel food e dell’Agricoltura 4.0. Stiamo parlando di un investitore speciale per il mondo dell’agricoltura, vale a dire Matteo Arpe che con il cugino Luca sempre guardare con attenzione al mondo del Precision Farming con un investimento nella Società Agricola Praesidio. Matteo Arpe non è certo nuovo a investimenti nel digitale ma la sua attenzione era ed è concentrata sul mondo Banking, Digital payment e Fintech. In particolare grazie al fondo Sator Arpe ha recentemente lanciato una banca digitale innovativa che non a caso ha voluto battezzare con un acronimo molto significativo: This is not a Bank: Tinaba, che si propone come una innovativa piattaforma per la gestione dei pagamenti digitali.

WHITEPAPER
Modelli di agricoltura sostenibile per un’economia circolare
Smart agrifood
Sviluppo Sostenibile

La Società Agricola Praesidio guarda alla trasformazione digitale nel mondo agrifood e nella Food Supply Chain.

Immagine fornita da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*