Una piattaforma Blockchain a servizio della filiera agroalimentare lombarda

Ha preso il via in Commissione Regionale Agricoltura il dibattito su una risoluzione che prevede la costituzione di una piattaforma blockchain a sostegno della produzione agroalimentare [...]
  1. Home
  2. Blockchain
  3. Una piattaforma Blockchain a servizio della filiera agroalimentare lombarda

La Blockchain a servizio della filiera agroalimentare della Lombardia: una possibilità che si fa più concreta con l’avvio della discussione in Commissione regionale Agricoltura della risoluzione presentata dal Consigliere regionale del M5S Marco Degli Angeli. L’obiettivo principale è quello di favorire la creazione di una piattaforma informatica multifunzionale Blockchain e l’applicazione dei servizi di tracciabilità e rintracciabilità ai prodotti agroalimentari. Questa piattaforma dovrebbe monitorare tutti i vari passaggi della filiera agroalimentare per rendere chiara e sicura la provenienza dei prodotti e delle materie prime che, attraverso le varie trasformazioni, arrivano sugli scaffali della grande distribuzione e da lì sulle tavole dei cittadini.

Grazie alla tracciabilità si riuscirebbe ad assicurare ai cittadini una maggiore qualità di prodotto, combattendo le contraffazioni alimentari, il finto Made in Italy ed il finto biologico. La risoluzione, inoltre, prevede un’adesione alla piattaforma assolutamente gratuita; inoltre dovrebbero essere stanziati dei fondi regionali per permettere alle aziende che vorranno aderire, di acquisire la dotazione tecnica necessaria per far parte del sistema.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*