Space technology e Agricoltura: come valutare l’altezza dell’erba direttamente dallo spazio

Origin Digital e Aspia Space annunciano una pionieristica tecnologia che permetterà agli agricoltori di valutare l’altezza dell’erba direttamente dallo spazio. Questa innovazione rappresenta un punto di svolta per l’agricoltura dei pascoli, portando enormi vantaggi in termini di gestione dell’erba e pratiche sostenibili.

Pubblicato il 30 Lug 2023

Grass Height Map

Le società tecnologiche Origin Digital e Aspia Space hanno reso nota una innovazione tecnologica in grado di trasformare radicalmente il processo decisionale per l’agricoltura dei pascoli. Questa nuova tecnologia consentirà agli agricoltori di valutare l’altezza dell’erba direttamente dallo spazio.

Nuove pratiche sostenibili lungo la catena di fornitura del bestiame

Previsto per essere introdotto in Irlanda entro la fine dell’anno come parte del servizio ‘GrassMax‘ di Origin Digital, questo strumento fornisce una visione rivoluzionaria per incrementare produttività e redditività delle aziende agricole, permettendo contemporaneamente a organizzazioni e imprese di verificare le pratiche sostenibili lungo la catena di fornitura del bestiame.

Secondo Duncan Robertson, responsabile Ricerca e Sviluppo presso Origin Digital, questa innovazione rappresenta un punto di svolta per gli agricoltori dei pascoli e le aziende che collaborano con loro.

Calcolare da remoto e automaticamente la quantità di erba presente in campi e pascoli

Per la prima volta infatti, sarà possibile calcolare da remoto e automaticamente la quantità di erba presente nei loro campi e pascoli su base regolare e su larga scala. Ciò consentirà agli agricoltori di prendere decisioni più informate riguardanti programmi di pascolo, nutrizione animale e tagli del foraggio ad esempio, ottenendo così meno sprechi e un approvvigionamento alimentare più stabile ed eco-sostenibile. Un percorso per attuare nuove forme di agricoltura sostenibile.

Kieran Holden, specialista digitale dei pascoli presso Origin Enterprises, ha evidenziato i vantaggi enormi che questa tecnologia porterà alla gestione dell’erba. L’innovazione eliminerà il laborioso processo manuale attuale di controllo dell’erba risparmiando agli agricoltori tempo e risorse. La tecnologia sviluppata in collaborazione con Aspia Space utilizza l’intelligenza artificiale associata ai dati satellitari per fornire un’accuratezza nella misurazione dell’altezza dell’erba fino a 1,5 cm da un punto d’osservazione posto quasi 700 chilometri sopra la Terra. Oltre al contesto agricolo, il potenziale della nuova tecnologia si estende anche ad altre organizzazioni coinvolte nella gestione dei prati erbosi; dai consigli comunali che monitorano la lunghezza dell’erba nei parchi pubblici ai fornitori di servizi ed entità che cercano ottimizzare l’utilizzo dei loro terreni.

Origin Digital e Aspia Space prevedono future implementazioni della loro innovativa tecnologia di misurazione remota in altri paesi con diversi climi in tutto il mondo. L’obiettivo è quello sviluppare ulteriormente prodotti capaci di sbloccare dati innovativi utilizzabili per promuovere un’agricoltura sostenibile ed economicamente vantaggiosa.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4