FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Con la cogenerazione, prosciuttificio Gualerzi riduce l’impatto ambientale

Claudia Costa

È a Langhirano, in provincia di Parma, dove nascono tutti i prodotti DOP e IGP, che il prosciuttificio Gualerzi ha avviato un impianto di cogenerazione targato Centrica Business Solutions. Un’azienda dalle caratteristiche locali forti, date dalla tipicità dei prodotti della cultura gastronomica parmense e da un forte legame con il territorio. Ma che allo stesso tempo è molto attenta alla sostenibilità ambientale e cerca così di allineare il proprio piano energetico nel contesto di una più ampia strategia di business.

Lo conferma il Presidente Romeo Gualerzi: “La sostenibilità consiste nell’applicare un approccio sociale alla conduzione di un’azienda, in modo tale da migliorare i risultati nel rispetto della tradizione e della storicità, ma anche dell’ambiente. Ci siamo dotati di impianti innovativi che riescono a salvaguardare la tipicità dei nostri prodotti e garantire un risparmio energetico. Una filosofia che diventa ancora più urgente in una realtà come la nostra, che si sta caratterizzando sempre di più nei mercati internazionali, portando l’italianità nel mondo”.

Auto generazione e risparmio energetico

Centrica Business Solutions ha realizzato per Gualerzi un impianto di cogenerazione da 425 kW, da cui deriva circa il 60% della potenza elettrica necessaria allo stabilimento. L’impianto opererà 365 giorni all’anno 24 ore per i prossimi 7 anni, auto-producendo oltre 23 kWh elettrici in modalità garantita. Ciò consente la riduzione aggregata di circa 1.240 ton/anno di CO2 in atmosfera, pari a 5.640 alberi “salvati”.

Considerato poi che salumifici e prosciuttifici sono caratterizzati da un ciclo di lavorazione di 365 giorni all’anno, 24 ore al giorno, con consumi energetici continuativi e da cicli termici controllati caldo-freddo per la produzione e l’affinamento sia dei prosciutti che dei salumi, la quantità e la qualità del calore sono fondamentali per preservare la qualità del prodotto. Abbinando il cogeneratore con un impianto frigorifero ad assorbimento, l’azienda riesce a utilizzare oltre l’85% del calore sviluppato dal cogeneratore, ponendo lo stabilimento in condizioni ottimali per potere raggiungere l’alto rendimento e rientrare nei parametri previsti dalla normativa vigente. L’utilizzo della caldaia è ridotto quasi a zero.

Christian Stella, Managing Director di Centrica Business Solutions Italia commenta: “I consumatori hanno comportamenti di acquisto sempre più selettivi e scelgono fornitori che hanno un minore impatto ambientale, mentre i governi e le autorità di regolamentazione promuovono azioni per ridurre le emissioni di carbonio. Unire i fattori economici con quelli ambientali sta diventando indispensabile per avere successo nel business. Si tratta di una strategia che riesce a consolidare simultaneamente i profitti di un’azienda e la brand reputation, per questo il prosciuttificio Gualerzi rappresenta una delle nostre migliori best practice. Le organizzazioni che danno priorità alla sostenibilità aziendale, allineando il proprio piano energetico nel contesto di una più ampia strategia di business, hanno eccellenti prospettive di crescita, costi inferiori e una migliore reputazione del marchio”.

Controllo da remoto e monitoraggio in real time

Con il sistema di remote control EPOWER, l’impianto è controllato da remoto con registrazione e storicizzazione dei dati, flessibilità di programmazione e implementazione e gestione delle segnalazioni in tempo reale.

I sensori wireless Panoramic Power registrano tutti i consumi energetici, dal livello di sito fino a quello del singolo dispositivo. I dati raccolti vengono inviati alla piattaforma cloud PowerRadar, un’unica interfaccia a cui il cliente può accedere per monitorare, misurare e comprendere il consumo energetico e individuare eventuali inefficienze.

L’impianto, infine, beneficia del contratto Full Service All Risk di Centrica Business Solutions, con service team diretto e assistenza 24/24.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi