Investimenti Green

TIP affianca Simbiosi per alimentare il mercato della Blue and circolar economy

Le tecnologie di Simbiosi, già proposte con grande successo a primari clienti delle filiere agroalimentare e multiutility, sono in grado di rispondere ai bisogni delle aziende nell’ambito della blue economy e dell’economia circolare. [...]
  1. Home
  2. News
  3. TIP affianca Simbiosi per alimentare il mercato della Blue and circolar economy

Formalizzato l’accordo per acquisire il 28,5% di Simbiosi Srl, Tamburi Investment Partners S.p.A. (“TIP”), gruppo industriale quotato al segmento Euronext STAR Milan di Borsa Italiana, socio di numerose eccellenze imprenditoriali italiane ed estere, si affianca al co-fondatore e CEO Piero Manzoni e al top management per accelerare lo sviluppo di Simbiosi nella crescita sul mercato, in un segmento strategico dell’economia globale e di un ambiente che saranno sempre più circolari, sani e sostenibili.

Simbiosi è la capogruppo di alcune società, originariamente riconducibili a Neoruralehub S.r.l. – la prima Nature Based Solutions Valley avviata su intuizione di Giuseppe Natta, pioniere della economia circolare fin dagli anni settanta – che sviluppano tecnologie, soluzioni e brevetti impiegabili in molte applicazioni finalizzate al risparmio di risorse naturali (aria, acqua, materiali e suolo) ed energetiche. 

WHITEPAPER
Firme digitali e contrattualistica: sei sicuro di rispettare a pieno la normativa?
Dematerializzazione
Digital Transformation

A partire dal concetto di economia circolare, Simbiosi ha sviluppato know how, competenze, tecnologie e brevetti per massimizzare l’utilizzo intelligente delle risorse, principalmente agroalimentari e per impiegarle responsabilmente per diminuire le quantità di CO2 emessa recuperando risorse dagli scarti, per produrre energia da risorse rinnovabili innovative e per combattere gli squilibri climatici.

A seguito di un articolato processo societario, Simbiosi controllerà tutte le attività e le tecnologie sviluppate in oltre 20 anni, sperimentate anche presso l’Innovation Center Giulio Natta ed aziende agricole “captive” di grande estensione, per fornire servizi ecosistemici ad aziende industriali e municipalità.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp