Packaging alimentare: con i motori Bosch Rexroth, GITEK incrementa il fatturato e risparmia energia

Rispetto alla versione del 2018, la Rettifica di GITEK con i motori lineari di Bosch Rexroth consuma il 20% in meno di energia e in termini di fatturato porta un incremento pari al 20-25% [...]
  1. Home
  2. Case History
  3. Packaging alimentare: con i motori Bosch Rexroth, GITEK incrementa il fatturato e risparmia energia

Per l’azienda italiana attiva nel campo meccanico, aerospaziale, alimentare e medico, Bosch Rexroth rappresenta dal 1985 un punto di riferimento per la costruzione di macchine utensili a controllo numerico. Ed è proprio grazie alla storicità e al reciproco know-how che nasce la Rettifica speciale GITEK con motori lineari di Bosch Rexroth, una macchina progettata interamente in Italia e ad hoc per il cliente, la quale produce e rettifica lame per il packaging nell’ambito dell’industria alimentare.

La macchina esegue la rettifica sia in tangenziale, sia per la dentatura della lama che andrà a realizzare il pretaglio delle vaschette per il contenimento dei cibi confezionati tramite realizzazione di fustelle e non solo, le lame dentate servono anche per il pretaglio di bobine di carta, nastri adesivi, sacchetti in plastica e sacchetti in materiale biodegradabile per la raccolta differenziata. Il materiale impiegato è una lamiera in acciaio di medio spessore elettrosaldata e caratterizzata da un trattamento di ricottura per la distensione delle fibre. Successivamente viene rettificata per creare gli alloggiamenti per le guide, i cuscinetti e i motori.

WEBINAR
Tracciabilità end to end: la sostenibilità crea valore, non solo nell’agrifood
Smart agrifood
Sviluppo Sostenibile

Quello che contraddistingue la soluzione sono i motori lineari di Bosch Rexroth. L’abbinata vincente è stata quella di accoppiare il controllo numerico ai motori lineari Bosch Rexroth e l’IoT del Twin Pair dell’Industry 4.0. I tempi di realizzazione sono stati particolarmente celeri e tra la fase dell’ordine e della consegna della macchina al cliente sono passati solo 6 mesi.

La rettifica è una macchina altamente affidabile che lavora su 2 turni, grazie ai motori lineari e alla sua capacità di eseguire più lavorazioni contemporaneamente. Grazie alla programmazione è possibile monitorare meglio la produzione ed è stata progettata a operare senza presidio nei tempi di esecuzione del lavoro. In termini di sostenibilità la rettifica, rispetto alla versione del 2018, consuma 20% in meno di energia e genera un incremento del fatturato pari al 20-25%.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*