robot

CNH investe in Advanced Farm Technologies per la raccolta robotizzata della frutta



Indirizzo copiato

La partnership mira ad automatizzare il processo di raccolta dei frutti, migliorando la produttività dei frutticoltori e affrontando una sfida critica: la crescente carenza di manodopera per la raccolta manuale

Pubblicato il 5 ott 2023



shutterstock_734412136 (1)

Il passaggio a sistemi robotici adibiti alla raccolta nella coltivazione degli alberi da frutto promette di aumentare in modo significativo la produttività dei frutticoltori, moltiplicando fino a cinque volte il livello di efficienza.

Si consideri che negli Stati Uniti, il 46% dei costi di produzione delle mele deriva dalla manodopera impiegata nella raccolta manuale. Tale percentuale sale al 70% nel caso delle fragole. E la crescente difficoltà nel reperire forza lavoro rende questa sfida ancora più pressante per questa branca dell’arboricoltura.

Al fine di ridurre drasticamente i costi di produzione legati alla raccolta manuale e far fronte alla crescente carenza di manodopera, CNH Industrial – azienda che produce macchinari e tecnologie di livello mondiale per l’agricoltura e le costruzioni – ha deciso di acquisire una partecipazione di minoranza in Advanced Farm Technologies.

La start-up californiana è specializzata nella raccolta robotizzata di mele, fragole e altri frutti. Così le due realtà uniranno le forze per promuovere l’innovazione dell’ecosistema e del settore attivando una collaborazione tra i rispettivi dipartimenti di R&S e quelli dedicati alle vendite.

Computer vision e machine learning per la raccolta robotizzata dei frutti

Il sistema firmato Advanced Farm Technologies utilizza la visione computerizzata e una tecnologia di machine learning per la raccolta diurna e notturna della frutta di migliore qualità, garantendo una manipolazione controllata che evita ammaccature e danni.

I bracci robotici con pinze delicate, un sistema di trasmissione ibrido seriale, la navigazione autonoma e la movimentazione automatizzata dei contenitori sono alcune delle caratteristiche principali del sistema.

Uno dei principali vantaggi della tecnologia di raccolta robotizzata è la sua capacità di eliminare la necessità di spostare una scala da un albero all’altro, il che comporta un notevole risparmio di tempo ed energie per gli operatori.

Inoltre, l’automazione di questa attività ripetitiva e faticosa consente agli agricoltori di concentrarsi su compiti più strategici e decisionali nell’ambito della gestione delle colture.

Continuano gli investimenti strategici di CNH Industrial

Così CNH persegue un percorso di crescita tecnologica e di innovazione ispirata alle esigenze dei clienti. Quest’ultimo investimento è, infatti, parte integrante di una strategia più ampia che si prefigge lo scopo di arricchire il portfolio dell’azienda di soluzioni innovative.

L’azienda è fortemente focalizzata sull’automazione, sulla guida autonoma e sulle innovazioni sostenibili in grado di supportare i clienti nella trasformazione radicale che il settore dell’agricoltura sta attraversando.

Articoli correlati

Articolo 1 di 3