Una piattaforma connessa dalla vigna alla cantina

Pellenc Connect è una innovativa piattaforma di agricoltura 4.0 che ha l’obiettivo di fornire ai viticoltori una soluzione globale basata sulla connettività di attrezzature e macchinari utilizzati, per recuperare in modo sicuro una serie di dati chiave [...]
Juliette Manson

Responsabile Media & Relazioni Pubbliche Pellenc

  1. Home
  2. Digital Farming
  3. Una piattaforma connessa dalla vigna alla cantina

Pellenc Connect è una innovativa piattaforma di agricoltura 4.0 che ha l’obiettivo di fornire ai viticoltori una soluzione globale basata sulla connettività di attrezzature e macchinari utilizzati per recuperare in modo sicuro una serie di dati chiave. Connessa ai macchinari di viticoltura e alle attrezzature utilizzate nelle cantine, questa piattaforma, unica nel suo genere, permette di visualizzare a distanza le fasi principali dalla vigna alla cantina.

Dati di spremitura, regolazione della temperatura di fermentazione, produzione di freddo… I responsabili delle cantine e gli enologi mantengono il controllo permanente della produzione e chi opera in cantina può così gestire il flusso di uva proveniente dalla vendemmia monitorando il riempimento del torchio. Il risultato finale è una gestione ottimizzata delle attrezzature e un monitoraggio in tempo reale delle operazioni di vinificazione.

Pellenc Connect, accesso alla viticoltura di precisione

Collegandosi alla piattaforma digitale tramite un PC, un tablet o uno smartphone, i viticoltori possono accedere a tre tipi di dati:

  • relativi alla macchina, per migliorarne l’utilizzo, il consumo di carburante, la regolazione e la manutenzione, con tracciamento del parco macchine e diagnostica da remoto;
  • agronomici, per ottimizzare il potenziale del vigneto con mappe di vigore e resa;
  • enologici, per gestire i flussi logistici, controllare l’intero processo di vinificazione e gestire le attrezzature a distanza in caso di necessità.

Un ecosistema digitale aperto

Pellenc Connect è progettato per essere associato alle vendemmiatrici multifunzione Optimum dotata di una scatola di telemetria e alle attrezzature di cantina Pellenc Pera Oenoprocess. Tuttavia Pellenc ha scelto di sviluppare una piattaforma “aperta”, compatibile con le macchine di altre marche purché dotate di un’opzione di telemetria.

WHITEPAPER
Agroalimentare: come sviluppare modelli di supply chain resilienti
Smart agrifood
Turismo/Hospitality/Food

Scegliendo l’opzione “pesatura Premium”, l’agricoltore può anche monitorare in tempo reale e poi registrare e analizzare i dati della macchina da raccolta:

  • massa presente nelle benne;
  • quantità da raccogliere residua rispetto alla quota definita;
  • quantità già raccolta e resa media per ettaro.

Monitoraggio e manutenzione semplificati 

Grazie all’opzione di telemetria, tutti i dati dei sensori installati sul semovente e sull’utensile trainato sono automaticamente caricati e salvati su Pellenc Connect Cloud. L’accesso a questi dati fornisce al cliente e al distributore informazioni chiave per ottimizzare l’uso e il monitoraggio delle macchine.

Questi dati consentono in particolare di:

  • geolocalizzare le diverse macchine
  • analizzare e modificare le impostazioni del semovente e dell’attrezzo collegato
  • consentire a un tecnico di eseguire una diagnostica a distanza
  • ottenere lo storico dei codici di errore che si sono verificati sulla macchina

Pellenc Connect, una piattaforma sicura

Tutte le informazioni inviate alla piattaforma sono sicure. L’accesso ai dati cartografici e agronomici è concesso solo al proprietario della macchina da cui provengono i dati.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*