Progetti

Metrologia e open data per l’agrifood: ENEA lancia in Italia il progetto METROFOOD

Il prossimo 4 ottobre alle 10:30 presso l’Orto Botanico di Roma, ENEA organizza l’evento di lancio del Progetto “METROFOOD-IT - Strengthening of the Italian RIfor Metrology and Open AccessData in support to the Agrifood”, finanziato nell’ambito del PNRR con 17,8 milioni di euro [...]
metrofood
  1. Home
  2. AgriData
  3. Metrologia e open data per l’agrifood: ENEA lancia in Italia il progetto METROFOOD

Il settore agroalimentare è un asset strategico di tutti i Paesi europei e una delle più grandi e importanti attività economiche, con particolare rilevanza sociale. Qualità e autenticità degli alimenti sono ormai diventate un punto focale delle esigenze dei consumatori in tutto il mondo. Tracciabilità e sicurezza sono fattori chiave per garantire la qualità degli alimenti e proteggere gli interessi di chi li acquista. In particolare, la sicurezza alimentare rappresenta uno degli elementi più importanti delle politiche di salute pubblica a livello globale. Dati di alta qualità sulla catena alimentare sono fondamentali per popolare le tecnologie dei dati in espansione con contenuti utili e consentire la ricerca avanzata sulla metrologia alimentare. E’ questo il contesto in cui nasce il progetto europeo coordinato da ENEA METROFOOD-RI.

Ricerca e innovazione per la sicurezza e sostenibilità alimentare

Inserito nella Roadmap dell’ESFRI (Forum Strategico Europeo per le Infrastrutture di Ricerca) per il dominio “Health and Food”, METROFOOD-RI è un’infrastruttura di ricerca distribuita per la promozione della metrologia negli alimenti e nella nutrizione, atta a migliorare la qualità e l’affidabilità dei risultati delle misurazioni e a rendere disponibili e condividere dati, informazioni e strumenti metrologici, al fine di migliorare l’eccellenza scientifica nel campo della qualità e della sicurezza alimentare e rafforzare le conoscenze scientifiche, promuovendo anche la cooperazione scientifica e l’integrazione.

Progetto che arriva in Italia come METROFOOD-ITStrengthening of the Italian RIfor Metrology and Open AccessData in support to the Agrifood, finanziato nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) con 17,8 milioni di euro e coordinato naturalmente da ENEA. Tra le finalità: rafforzare l’eccellenza scientifica nel campo della qualità e sicurezza alimentare; promuovere la realizzazione di piattaforme e servizi per la digitalizzazione, la qualità, la sicurezza del settore e la rintracciabilità di materie prime e prodotti; favorire la “food transparency”, l’economia circolare e la sostenibilità.

Il progetto, che verrà presentato il prossimo 4 ottobre presso l’Orto Botanico di Roma, vede la partecipazione di Università di Napoli Federico II, Università di Parma, Università di Siena, Università Sapienza di Roma, Università di Bari, Università del Molise e INRIM ed avrà una durata complessiva di 30 mesi.

New METROFOOD Research Infrastructure with commentary

Cooperazione scientifica e dati condivisi per sistemi agroalimentari sostenibili e innovativi

L’evento di lancio in programma il 4 ottobre offrirà l’opportunità di presentare il progetto di rafforzamento della componente nazionale dell’infrastruttura di ricerca, focalizzato in particolare sulla componente elettronica e la sua integrazione con le facilities fisiche, per la creazione di una open data platform e la fornitura di servizi a supporto della digitalizzazione del sistema agroalimentare, qualità e sicurezza alimentare, rintracciabilità di materie prime e prodotti, food transparency, economia circolare e sostenibilità.

I servizi forniti dall’infrastruttura sono rivolti a diverse categorie di utenti con possibilità accesso a facilities fisiche (laboratori e impianti) e risorse elettroniche (app, software, modelli) e consentirà a METROFOOD-IT di agire da interfaccia tra ricerca e innovazione, attori industriali e consumatori, definendo e testando processi e scenari per lo sviluppo di sistemi agroalimentari sostenibili e innovativi.

WEBINAR
Accelera la Business Process Tranformation con le tecnologie del futuro
Intelligenza Artificiale
Business Analytics

La comunicazione aperta e la stretta interazione con i vari stakeholders del sistema agroalimentare su obiettivi, attività, risultati ed impatti, consentirà di promuovere un coinvolgimento diretto e motivato, attraverso l’applicazione di un approccio multi-actor e la realizzazione di Living Labs.

Il programma della giornata dedicata a METROFOOD

La partecipazione è libera e gratuita previa registrazione online. La sala che ospiterà l’evento ha una capienza massima di 90 persone, al raggiungimento di tale numero di iscritti la registrazione verrà chiusa.

10.30 Welcome coffee
11.00 Saluti istituzionali

  • Fabio Attorre – Direttore dell’Orto Botanico di Roma
  • Antonella Polimeni – Rettrice della Sapienza Università di Roma (on line)
  • Giorgio Graditi – Direttore Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili, ENEA – Delegato ENEA per il PNRR
  • Maria Maddalena Altamura – Direttrice Dipartimento Biologia Ambientale della Sapienza Università di Roma

Intervengono:
Modera: Massimo Iannetta, ENEA

  • 11.30 Giorgio Rossi – Università degli Studi di Milano, EOSC Governance Board, Chair High-Level Expert Group on RI-LTS (on line)
  • 11:45 Michele Mazzola – Dirigente dell’Ufficio dell’Internazionalizzazione della Ricerca – Responsabile del procedimento di finanziamento delle IR a valere sui fondi PNRR, MUR
  • 12:00 Massimo Iannetta – Responsabile Divisione Biotecnologie e Agroindustria, ENEA
  • 12:15 Claudia Zoani – Responsabile Progetto PNRR METROFOOD-IT, ENEA

12:40 Discussione
13:00 Chiusura lavori

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp